I Siti documentati

Particolare importanza per l'archeologia del territorio di Castrovillari rivestono i rinvenimenti delle contrade, tra loro vicine, di Celimarro e Camerelle.

A contrada Celimarro il ritrovamento di un deposito preistorico ha consentito di arretrare l'epoca della frequentazione umana del territorio di Castrovillari fino al Paleolitico Medio (150.000 50.00 anni fa); i reperti litici ed ossei rinvenuti hanno rivelato l'antica esistenza, in quei luoghi, di boschi e radure dove l'uomo preistorico si dava alla caccia e, in bivacchi presso il fiume, si nutriva della selvaggina catturata.

Contrada Camerelle, su un pendio nei pressi del fiume Coscile, conserva i ruderi di una villa romana che rappresentano uno degli esemplari meglio conservati di ci che dovevano essere gli antichi insediamenti agricoli delle "villae rusticae" romane ; gli scavi eseguiti sulla villa hanno consentito di individuare diversi ambienti, destinati alle svariate operazioni legate alle coltivazione della terra ed alla conservazione dei suoi prodotti.

Contrada Celimarro, inoltre, ha restiuito anche reperti di epoca altomedievale. Su di un'altura, infatti, situata una fascinosa necropoli costituita da tombe scavate nella roccia, che hanno restituito una serie di oggetti di particolare pregio artistico tra i quali spiccano una fibula in bronzo raffigurante un cavallino decorato a piccoli cerchietti e una crocetta in piombo decorata a pallini.

CELIMARRO

CAMERELLE

Mappa dei siti - Google Maps

CONTATTI

Protoconvento Francescano
Via San Francesco d'Assisi, 1
87012 Castrovillari (CS)
Tel. +39 348 9838730
Tel. +39 348 9838731


DOVE SIAMO

Protoconvento Francescano
Via San Francesco d'Assisi, 1
87012 Castrovillari (CS)
visualizza la cartina


Progetto Co-Finanziato: Questo sito internet confinanziato dall' Unione Europea
UNIONE EUROPEAP.O.R. CALABRIA
P.O.R. 2000/2006 Asse II - Risorse Culturali. Misura 2.3 Azione 2.3 b